JWR Report: MXGP della Repubblica Ceca

· 2 tempo di lettura

Compra un cavalletto ProWorks come JWR Yamaha Racing. Clicca qui.

A seguito di una pausa nel loro programma, il team JWR Yamaha Racing si è schierato nel Gran Premio della Repubblica Ceca deciso a fare ulteriori progressi e continuare a spingere verso la top ten. Loket, la pista che ha ospitato l'evento ceco, conserva ricordi affettuosi per il personale sotto la tenda. Kevin Strijbos è un due volte vincitore in questa sede, per esempio.

Sabato è iniziato in modo turbolento, dato che si è deciso che Anton Gole non avrebbe partecipato all'evento. Gole si è svegliato infatti con una brutta febbre e, considerando il programma frenetico che ci aspetta, ha preso la decisione di non correre nel tentativo di tornare in grande stile nel Gran Premio del Belgio. I JWR sono quindi rimasti con due piloti, Kevin Strijbos e Vsevolod Brylyakov, che si sono qualificati bene, transitando dodicesimo e tredicesimo sotto alla bandiera a scacchi.

Kevin Strijbos ha quindi vissuto un'altra buona giornata domenica. Dopo essere partito quattordicesimo nella prima manche, è finito nello stesso punto esatto. Sebbene Strijbos abbia avuto una partenza peggiore in gara due, diciottesimo per l'esattezza, ha fatto progressi in maniera impressionante e si è classificato undicesimo sotto alla bandiera a scacchi. Il ritmo era chiaramente adeguato per entrare all'interno della top ten. Il dodicesimo posto assoluto è stato il posto che ha ottenuto alla fine del fine settimana e ha anche raggiunto il ventiduesimo posto in classifica.

Anche Vsevolod Brylyakov era alla disperata ricerca di migliori partenze, dato che ogni volta è partito fuori dai primi quindici e quindi aveva una notevole quantità di lavoro da svolgere. Brylyakovha chiuso al quindicesimo posto in gara uno, ma poi è migliorato con un tredicesimo nel secondo incontro. C'erano innumerevoli aspetti positivi da cogliere nell'evento ceco. Quattordicesimo è stato il posto acquisito nella classifica generale e ora è a soli due punti dal suo compagno di squadra, Strijbos, in classifica generale.

Il quattordicesimo round del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019, il Gran Premio del Belgio, si svolgerà il prossimo fine settimana nella sabbia senza fondo di Lommel. Il Team JWR Yamaha Racing tornerà a pieno regime per il popolare evento.

Kevin Strijbos: "La prima manche stava andando bene e ho avuto la possibilità di arrivare tra i primi dieci, ma a metà strada ho sentito che c'era qualcosa che non andava nella mia ruota posteriore, quindi ho dovuto rallentare molto per finire la gara. Dopo la manche ho visto che ho rotto alcuni raggi nella mia ruota. Fortunatamente ho potuto finire! Nella seconda manche non ho avuto un'ottima partenza e, quando sono arrivato in undicesima posizione, i ragazzi davanti a me erano troppo lontani e non sono riuscito a prenderli. Nel complesso, mi sono sentito bene nella seconda manche."

Vsevolod Brylyakov: "Dopo aver lottato negli ultimi round e aver avuto problemi di salute, che ho avuto la fortuna di risolvere abbastanza rapidamente, questo è stato un fine settimana positivo. Ho avuto la fortuna di fare tre buone gare con un dodicesimo nella gara di qualifica, un quindicesimo nella prima manche e un tredicesimo posto nella seconda manche. Devo esserne contento. Non vedo l'ora che arrivino le prossime gare. Non sono ancora al cento per cento, ma ci sto lavorando e speriamo di poter fare delle belle gare nei prossimi round. Non vedo davvero l'ora di tutto questo!"

Compra un cavalletto ProWorks come JWR Yamaha Racing. Clicca qui.

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni