Dieci Domande: Lotte Van Drunen

· 2 tempo di lettura

Compra occhiali 100% come Lotte van Drunen. Clicca qui.

Forse non hai ancora sentito parlare di Lotte van Drunen, ma l'undicenne si sta mettendo in mostra da alcuni anni nel motocross giovanile. Dopo aver vinto il campionato olandese 50cc nel 2016 ed il campionato 65cc nel 2018, le è stato conferito il prestigioso premio ‘Rising Star' dal KNMV nel 2018. Più recentemente si è classificata terza nella classe 65cc al Junior World Championship in Trentino.

Mentre è ancora giovane, è sulla strada del successo e prende molto sul serio il motocross. 24MX ha incontrato Lotte per saperne di più sul suo successo e su come è iniziata nel Motocross in questa nuova rubrica – Dieci domande.

Cosa ti ha spinto ad iniziare il motocross?

I miei fratelli andavano sempre in moto e quando avevo 4 anni dissi ai miei genitori che mi sarebbe piaciuto guidare una moto rosa così mio padre mi comprò una moto per il mio compleanno!

Da quanto tempo corri/guidi?

Ho iniziato a 4 anni, quindi questo è il mio settimo anno in moto.

In che campionato gareggi quest'anno?

I campionati europei (EMX) e l'ONK nei Paesi Bassi. Farò anche alcune competizioni per club quando ci sarà tempo.

Come ti alleni per la stagione del motocross?

In stagione mi alleno in moto almeno 5 volte a settimana e vado in palestra una volta alla settimana e faccio esercizi a casa. In inverno cerco di allenarmi il più possibile sulla moto e di andare in palestra 2 o 3 volte a settimana.

Mi assicuro anche di andare a letto presto e di provare a mangiare del buon cibo. Non vado alle feste. Tutto per il motocross!

Hai sempre gareggiato con i ragazzi o corri anche in qualche campionato femminile?

Sì, ho gareggiato solo con i ragazzi perché non abbiamo un campionato femminile qui per la mia età. Quando sarò più grande potrò andare nel WMX ma cercherò anche di competere con i ragazzi, continuerò a lavorare molto duramente.

Chi ti aiuta nei tuoi spostamenti alle gare?

In questo momento è la mia famiglia (papà, mamma, 3 fratelli maggiori), e anche il mio meccanico Rene Kouvelt, il mio allenatore Dennis Verbruggen, tutti del Beursfoon MX Team e i miei sponsor.

Chi è il tuo pilota preferito?

Jeffrey Herlings

Cosa ti piace di Jeffrey Herlings?

Il suo stile di guida, la sua perseveranza e tutto ciò che fa per questo e come lo fa. Questo, nient'altro.

È difficile bilanciare moto, allenamento e scuola?

Pianifichiamo tutto bene e faccio i compiti sulla strada per la pista. I miei genitori e i miei fratelli mi aiutano quando ne ho bisogno o quando non capisco qualcosa.

Qual è la tua pista di motocross preferita?

E' Arnhem, il motorsportpark Gelderland Midden. Perché hanno molti salti per 65 e 85 cc, è sabbia e la pista è molto ben mantenuta.

Compra occhiali 100% come Lotte van Drunen. Clicca qui.

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni