Consigli Top: Cambio dell'olio

· 2 tempo di lettura

Compra olio motore per la tua moto. Clicca qui.

Per tutti noi che abbiamo posseduto un'auto, sappiamo l'importanza di un cambio dell'olio ogni 5.000 o 10.000 chilometri per mantenere il motore al sicuro da gravi e costosi danni. Come una macchina, i fluidi per moto fuoristrada devono essere monitorati attentamente e cambiati più frequentemente per garantire prestazioni elevate e proteggere la moto da gravi danni. Abbiamo messo insieme alcune linee guida per far funzionare la tua moto al massimo delle prestazioni oggi e nel futuro.

Tipi di olio motore

Esistono alcuni tipi diversi di olio di cui ha bisogno la tua moto: olio motore, olio della trasmissione e olio del filtro dell'aria. È importante cambiare regolarmente l'olio della tua moto, perché col passare del tempo il calore e la pressione possono far degradare l'olio, lasciando il motore vulnerabile a surriscaldamenti e perdita di prestazioni. Ti consigliamo di consultare il manuale del proprietario per scoprire quale olio è compatibile con il motore della tua moto. Ecco alcuni dei nostri oli preferiti…

A9 2T Racing Semi Synthetic 1L Olio Motore: Un olio per motore a due tempi con una miscela di oli minerali e sintetici, contribuisce ad un'elevata durata, ridotto attrito e prestazioni ottimali.

A9 Racing Oil Ottimizzato per Yamaha 4-Tempi 4L: Quattro litri di olio motore di alta qualità adatto a moto da cross a quattro tempi Yamaha.

A9 Racing Oil Ottimizzato per Husqvarna 4-Tempi 4L: Olio semi-sintetico appositamente formulato per motori Husqvarna a quattro tempi. Garantisce accelerazione e potenza più elevate e velocità più elevate, protezione antiusura e funzionalità migliorate per la frizione e la trasmissione.

A9 Racing Gearbox 1L Olio Trasmissione: Olio cambio e trasmissione 75W-140,  una miscela sintetica formulata per ridurre l'attrito e fornire un cambio di marcia confortevole alle alte temperature.

A9 Racing 1L Olio Filtro Aria: Olio sintetico per filtro aria per il tuo filtro in gommapiuma. Aderisce con forza al filtro, garantendo un flusso d'aria e una purificazione accurati.

Raccomandazioni per la Manutenzione

Il tipo di guida che fai determinerà quanto spesso cambiare l'olio. Alcuni consigliano di cambiare l'olio dopo ogni uscita, mentre altri dicono ogni otto-dieci ore di guida. Se gareggi in modo competitivo, ti consigliamo di cambiare ogni 3-5 gare e, per ricevere le massime prestazioni dalla tua moto, cambiare il tuo olio dopo ogni gara potrebbe essere la miglior cosa da fare.

Di cosa dovresti essere alla ricerca? Quando verserai per la prima volta l'olio del motore nella tua moto, noterai che ha un colore chiaro. Una volta che l'olio inizia a diventare grigio, sta diventando sporco e nel prossimo futuro sarà necessario un cambio. Quando l'olio diventa nero, è vecchio e sporco e deve essere cambiato immediatamente. Se hai bisogno di assistenza con il cronometraggio del cambio dell'olio, un conta ore è un ottimo strumento per monitorare il tempo di funzionamento del motore e monitorare gli intervalli di manutenzione. Noi raccomandiamo il ProX Wireless Conta Ore.

Infine, è importante raccogliere l'olio motore usato dopo il cambio. Si consiglia di posare un telo e di usare un vassoio antigoccia per trasferirlo in un contenitore di stoccaggio specificato. Conservare l'olio motore usato in un luogo fresco e riciclare l'olio motore in un negozio di ricambi auto locale.

Raccommandazioni per il Riciclo degli Olii Esausti

R-Tech Contenitore per Olio Esausto: Un robusto contenitore per l'olio esausto di plastica robusta con una maniglia per facilitare il trasporto durante il viaggio verso il centro di riciclo.

Compra olio motore per la tua moto. Clicca qui.

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni