Consigli Top: Pedane Twenty

· 2 tempo di lettura

Compra le Pedane in Titanio Twenty TiPeg. Clicca qui.

Le pedane in titanio Twenty TiPeg sono leader nel loro settore, ma resistono alla prova del tempo? Vsevolod Brylyakov, un pilota di Gran Premi della squadra JWR Yamaha Racing, è notoriamente uno dei ragazzi più duri con sua moto, grazie al suo stile di guida spietato. Come fanno i prodotti a resistere? 24MX lo ha raggiunto per parlarne con lui.

"Ciao, mi chiamo Vsevolod Brylyakov e sono un pilota professionista di motocross del team JWR Yamaha Racing nella classe MXGP. La cosa più importante è ottenere una presa e una buona sensazione della moto, come tutti sapete, ed ecco perché, come pilota professionista, ho scelto le pedane in titanio di Twenty. Mi aiutano di più e mi danno la massima aderenza e stabilità nelle gambe. Penso che siano anche molto più leggere di quelle di serie. Sono belle e il feeling è ottimo ed è per questo che le abbiamo scelte."

Vsevolod Brylyakov quest'anno è passato alla categoria MXGP, seguendo un periodo caratterizzato dagli infortuni nella classe MX2, e sta migliorando costantemente nella classe più dura del mondo. Dopo aver mancato i punti nella sua prima uscita al MXGP dei Paesi Bassi, Brylyakov è balzato nella top venti dell'uscita successiva e poi ha proseguito con alcuni dei migliori piazzamenti in carriera, quando è stato dodicesimo e undicesimo nelle due manche e undicesimo nella classifica generale.

"Me la sono giocata bene nelle manche e non mi sono mai affrettato a spingere troppo la moto," ha detto Brylyakov di quella giornata di successo in Lombardia. "Molti ragazzi non hanno finito, a causa di problemi con la moto, quindi sapevo che dovevo giocare con le mie traiettorie e salvare la frizione." La velocità c'era. Sono riuscito a finire in undicesima posizione, con gli stessi punti del decimo quindi ero abbastanza contento per il fine settimana, è stato un buon risultato ed è stata una buona gara per tutta la squadra!"

In realtà vale la pena notare che il già citato Gran Premio della Lombardia è stato il più duro in programma. La pioggia è caduta sul circuito per tutto il weekend e ha trasformato la superficie sabbiosa in un pantano. L'uomo e il mezzo sono stati messi alla prova e, a differenza di molti piloti, Brylyakov è riuscito a raggiungere il traguardo tutto intero, aggiungendo punti preziosi al suo totale. Quelli hanno contribuito a fargli raggiungere il ventiduesimo posto nel Campionato Mondiale FIM di Motocross 2019, a soli cinque punti da un ex campione del mondo.

Compra le Pedane in Titanio Twenty TiPeg. Clicca qui.

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni