Consigli Top: Mente e Moto

· 2 tempo di lettura

Il motocross è uno degli sport più impegnativi al mondo. La combinazione di terreno accidentato e durata delle gare, richiede molto non solo dalla tua moto, ma anche dalla tua mente e dal tuo corpo. Con lo stato attuale delle prestazioni e le prestazioni della moto top di gamma, è più importante che mai dedicare tempo alla preparazione pre-gara per trovare il maggior successo in pista. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti per aiutarti a seguire la strada giusta e ottenere di più dal tuo corpo e dalla tua moto.

Allenamento

Chiunque abbia corso in motocross sa quanto possa essere fisicamente impegnativo. Correre attraverso profondi canali, saltare in discesa, spingere in frenata prima di entrare in una curva e correre, in caso di maltempo, con tutto il corpo e può portare a decisioni sbagliate e il tuo corpo a rotolare sulla pista. Trascorrere del tempo lontano dalla pista lavorando sull'allenamento per la forza, il cardio e anche la flessibilità, ti aiuterà molto a trovare il successo che stai cercando.

Non solo gareggerai per un lungo periodo di tempo cercando di mantenere la tua moto in posizione verticale, ma la fatica dovuta all'indossare stivali, guanti, un casco, una protezione per il torace e un tutore per il collo non può essere sottovalutato come fattore di affaticamento più veloce senza l'allenamento adeguato Se ti concentri su queste tre aree della tua preparazione fisica, vedrai un aumento delle tue prestazioni e dell'abilità a correre più forte e per un periodo di tempo prolungato.

Manutenzione

A meno che non siate un pilota sponsorizzato, la maggior parte di noi non ha il piacere di correre con una nuova moto ogni anno, quindi, a causa di questo e dell'usura alla quale il motocross sottopone la moto, è imperativo eseguire una corretta manutenzione, controllandola regolarmente. Ecco alcuni consigli.

– Filtri Aria: Pulisci il filtro dell'aria per evitare che particelle di sporco possano entrare nel tuo motore. Lava con acqua e lascialo asciugare all'aria, successivamente lubrificalo con olio per filtri prima di rimontarlo.

– Pignone e Corona: Controlla sempre l'usura e la ruggine del pignone e della corona. Se vedi che sono consumati o che ci sono dei denti rotti, è il momento di sostituirli.

– Catena: Le catene si allentano di tanto in tanto, quindi assicurati che la catena sia tesa regolarmente e ben lubrificata per evitare la formazione di ruggine. Se la catena inizia a arrugginirsi, rende il motore più duro e compromette le prestazioni.

– Marmitta: Pulisci regolarmente lo scarico e l'olio in eccesso e verifica la formazione di ruggine.

– Olio: Cambia l'olio del motore per mantenere il motore fresco e ridurre gli attriti. L'olio vecchio raccoglie e contamina, il che riduce le prestazioni e può causare il grippaggio.

– Cuscinetti: Assicurati di controllare i cuscinetti e la loro lubrificazione. È vitale per la fluidità della moto. Nessun lubrificante, nessuna svolta.

La cosa più importante è lavare la moto. Basta buttarla giù dopo aver guidato per lavare via lo sporco e il fango ed è il modo più semplice per mantenerla in funzione. Ecco qua, sono solo alcuni consigli da tenere a mente quando ti prepari per la tua stagione di motocross. Vai e corri!

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni